Bike'n'dive

Lungo la Via del Sale

Itinerario da Trapani a Marsala e ritorno

74,12 Km
Distanza totale in Km
4h e 28min
Durata complessiva
Medio/facile 3/6
Grado di difficoltà

Scarica le tracce


Guarda il video

Apri il video

Località Attraversate

Nubia I Marausa lido I San Teodoro I Mozia I Saline I Marsala I Cantine Florio

Info e consigli

La bici consigliata è da strada o da trekking. Fondo 100% asfalto.

Descrizione turistica

Il percorso parte dal centro di Trapani, a pochi passi dalla stazione centrale, in direzione Marsala: collega i due maggiori centri della provincia. 

Il capoluogo, una sorta di piccola penisola, bagnato da due mari e protetto dal monte Erice, rispecchia l’essenza della Sicilia. È un susseguirsi di monumenti, chiese e palazzi di varie epoche storiche. Imboccata la via del Sale, passando dal porto, ci si dirige verso Nubia, con la possibilità di visitare le rinomate Saline e il Museo del Sale, con panorami da sogno, costeggiando i tipici mulini a vento. Procedendo sulla SP21 al km 10,50 si incontra l’indicazione per Marausa Lido, la località balneare più grande di Trapani coi 3 km di baia sabbiosa e acque poco profonde, da cui si possono ammirare le Isole Egadi.
Al km 24 si devia sulla destra per la piccola Isola di Mozia, testimonianza dell’antica civiltà fenicia, con i suoi resti archeologici contenuti in un museo. Quindi si arriva a Marsala, città del vino ma anche luogo d’incontro di numerose culture, nota per lo sbarco di Garibaldi avvenuto l’11 maggio del 1860. Qui si possono visitare le note Cantine Florio.
Il percorso di ritorno si può snodare sull’itinerario Marsala/Paceco/Trapani, pedalando nell’entroterra e ammirando panorami tipicamente rurali.

 

Scopri la Sicilia Occidentale in bici

8 ITINERARI TUTTI DA SCOPRIRE

Eventi

Cous cous Fest 2018

San Vito Lo Capo

Il Cous Cous Fest di San Vito lo Capo, che si tiene ogni anno a settembre, è uno degli eventi più attesi

Curiosità

Bike Therapy

Andare in bici per rilassarsi

Andare in bici consente raggiungere nuovi posti, osservare colori, respirare profumi. Rigenera,

ARCHEOLOGIA SUBACQUEA

LE MERAVIGLIE SOMMERSE

Il mare della Sicilia occidentale è uno scrigno che contiene tesori sommersi.